Napoli  Samsung s8

Photographer: Luca Bottaro  

Attrezzatura utilizzata:  Samsung S8

Napoli….città dalle mille contraddizioni dove per descriverla o ci nasci oppure puoi seguire i rumori, la musica e le sue specialità per ritrovarti nel cuore pulsante della città più amata e odiata al mondo. Poi, ti equipaggi di una buona fotocamera come quella di un Samsung S8 ed ecco che porterai a casa delle splendide fotografie.

Di solito nel tempo libero uso una Fuji x T10 mirrorless ma, ahimè , mi è capitato di avere le batterie scariche e dunque ho voluto provare come me la cavassi con uno smartphone di buone prestazioni. Questo è il risultato cosa ne pensate? Il miglioramento delle immagini sono state effettuate con photoshop express applicazione !

È una domenica di Novembre esattamente un 17 11 2017, pochi giorni precedono il Natale, ed insieme a Nunzia, la mia compagna, ed una nostra cara coppia di amici , abbiamo deciso di trascorrere una piacevole domenica nel centro storico di Napoli, il più culturale e divertente dell’europa.

Questa è la “stazione della Mozzarella di bufalanel centro storico ed il cartello in alto all’esterno dice proprio tutto!!!

Che Dio benedica gli artisti di strada di Napoli ; sono del parere che siano un patrimonio importantissimo e che il comune dovrebbe contribuire alla loro affermazione: credetemi ascoltare musica nei vicoletti storici napoletani crea un’atmosfera davvero magica.

Questo è lesercito del centro storico che sorveglia l’area, direi che forse sarebbe più utile se camminassero a piedi, visto la marea di folla che riempe le strade di questi periodi natalizi soprattutto a via San Biagio dei Librai.

Il simbolo del turismo…una sfogliatella napoletana lasciata su di una statua magnifica che dimostra quanto il turista possa essere maleducato, giusto per parlare di educazione napoletana !( piccole rivincite su luoghi comuni nazionali)

Lei è Nunzia la mia compagna da ormai 12 anni e, nonostante io sia migliorato come fotografo professionista, con lei sono sempre un dilettante!

La cabina dell’amore simboleggia 2 cose: la prima è la nostra vena artistica contemporanea e la seconda è che la tim dovrebbe riaggiornare il design!!!

L’Ospedale delle bambole : una sosta obbligatoria ! CONSIGLIO LA VISITA GUIDATA !

Ed eccoci qui ! Fine del piccolo tour nel centro storico napoletano.Ne farò ancora un altro sperando di non dimenticarmi della mia macchina fotografica e preferibilmente in settimana, quando il flusso di turisti diminuisce, perché a dirvi la verità è stato difficilissimo scattare queste poche fotografie in quanto non avevi il tempo di passare a modalità fotografica con lo smartphone che subito qualcuno occupava la scena. Pertanto se vi è piaciuto commentate e condividete perchè Napoli merita di essere vista” oltre che nelle sue luci, nelle sue ombre che vivono comunque di mille sfumature….

Rispondi